domenica 25 gennaio 2015

LA LEGGENDA DEL GUFO.

In un piccolo borgo arroccato sulla cima di una montagna viveva in una casupola, fuori dal paese una  vecchia donna molto povera e rinnegata da tutti.
Ella veniva considerata da tutti gli abitanti una strega,
perché la sua unica compagnia era un vecchio gufo.
Si diceva che nelle notti senza luna, vagasse in giro per le vie del borgo in cerca di bimbi da rapire per poter effettuare le sue stregonerie.
Un giorno un abitante del villaggio, andò in cerca di legna, cadde in un dirupo e si ruppe una gamba. 
La sera la moglie non vedendolo rientrare, molto preoccupata andò a cercalo insieme ad alcuni compaesani.
Ma l'uomo non fu ritrovato, in quanto era nascosto alla loro vista dalla folta vegetazione.
Quella notte il vecchio gufo, come sempre volò in cerca di cibo, e dall'alto vide l'uomo privo di conoscenza.
Andò subito ad avvisare la sua amica, e la guidò fino a lui.
La donna gli medicò le ferite, utilizzando le pozioni fatte con le erbe raccolte sulla montagna. Gli fasciò la gamba, e l'aiutò ad alzarsi.
Essendo la sua casupola molto vicina, lo  portò li, invitandolo a trascorrere la notte nella sua umile dimora.
La mattina successiva, l'uomo rifocillato, la ringraziò, e fece ritorno a casa. Raccontò a tutti, che era stato salvato dal vecchio gufo,  e dalla vecchia donna.

Da quel giorno il gufo venne considerato da tutti come simbolo di buon auspicio, e la vecchia donna fu accettata e benvoluta da tutti.



                          GUFI PORTAFORTUNA








                              GRANDE GUFO  CUSCINETTO